Biotebal opinioni, effetti, prezzo

L’eccessiva caduta dei capelli è il mio problema maggiore. Fino a poco tempo fa potevo vantarmi di una chioma spessa, ma da qualche tempo osservo con orrore la calvizie in costante crescita. In una certa misura lo devo a me stesso, non mi importava troppo della condizione dei capelli, a volte dimenticandosi della loro corretta cura con l’aiuto di cosmetici accuratamente selezionati. Purtroppo non posso tornare indietro nel tempo, ma fortunatamente posso cercare di fermare la caduta accelerata dei capelli. Tra le altre cose, vari integratori alimentari possono aiutare in…

Le cause più comuni di caduta dei capelli

Uno degli attributi della bellezza femminile e maschile è senza dubbio il capello, che dovrebbe essere sempre sano, spesso e brillante. Purtroppo, purtroppo, molte persone stanno lottando con il loro prolasso, un disagio estremamente sgradevole, le cui cause sono talvolta difficili da stabilire inequivocabilmente. Non si può negare che i nostri capelli devono sopportare molto e sono costantemente esposti a fattori che ne influenzano negativamente l’aspetto, come l’umidità, i rapidi sbalzi di temperatura o le radiazioni UV. Tutto questo porta rapidamente ad un significativo indebolimento della loro struttura e della…

Malattie che causano alopecia accelerata

Quando si definisce la calvizie, si può dire che si tratta di una perdita permanente o temporanea dei capelli che coinvolge frammenti e talvolta anche l’intero cuoio capelluto. Le persone affette da questa spiacevole malattia il più delle volte pensano che si tratti di un problema puramente estetico e si deve solo venire a patti con esso. Tuttavia, vale la pena di notare che la caduta eccessiva e accelerata dei capelli ha molte cause diverse. Uno di questi può essere lo stato di salute e la calvizie è spesso sintomo…

Calvizie della placca – cause, sintomi e trattamento

Tra le molte cause di caduta dei capelli sulla testa e su altre parti del corpo, si può citare l’alopecia, che si verifica soprattutto nei giovani al di sotto dei 30 anni di età. Si tratta di una malattia infiammatoria cronica, le cui cause esatte non sono state purtroppo ancora chiaramente stabilite, anche se si stima che oltre il 20 per cento dei suoi casi possa essere di origine genetica. Altrettanto comuni fattori che possono causarlo sono la funzione endocrina anormale e persino un grave stress mentale. Nuove teorie sul…