Le cause più comuni di caduta dei capelli

Uno degli attributi della bellezza femminile e maschile è senza dubbio il capello, che dovrebbe essere sempre sano, spesso e brillante. Purtroppo, purtroppo, molte persone stanno lottando con il loro prolasso, un disagio estremamente sgradevole, le cui cause sono talvolta difficili da stabilire inequivocabilmente. Non si può negare che i nostri capelli devono sopportare molto e sono costantemente esposti a fattori che ne influenzano negativamente l’aspetto, come l’umidità, i rapidi sbalzi di temperatura o le radiazioni UV. Tutto questo porta rapidamente ad un significativo indebolimento della loro struttura e della loro condizione, che li rende fragili, fragili e opachi. Altrettanto comune causa di alopecia prematura è il basso livello di cura per l’igiene. Il nostro stile di vita significa che non abbiamo il tempo di lavarci la testa regolarmente con shampoo e balsami abbinati con precisione al tipo di capelli. Quando abbiamo un problema con la scelta di cosmetici che garantiscono un aspetto impeccabile e la densità dei nostri capelli, dovremmo chiedere aiuto ad un hair stylist professionista, uno specialista nella cura dei capelli.

Fattori atmosferici sfavorevoli e mancanza di igiene non sono le uniche cause di alopecia troppo rapida ed eccessiva. Se, nonostante un’attenta cura dei capelli, troviamo ancora i capelli su una spazzola o un pettine, può essere un segno di problemi di salute che richiedono l’intervento immediato di un dermatologo. I capelli sporgenti sono sintomo di gravi malattie sistemiche, comprese quelle pericolose come il lupus eritematoso, l’ipertiroidismo o l’ipotiroidismo. Una causa comune sono le malattie della pelle, in particolare la micosi, che richiede l’attuazione di un trattamento efficace basato sulla somministrazione di forti preparati antimicotici. I capelli possono anche cadere a causa dell’uso di alcuni gruppi di farmaci usati nella terapia antitumorale o di contraccettivi ormonali popolari. Più del 50 per cento degli uomini, soprattutto bianchi, deve semplicemente accettare che la loro acconciatura può diventare naturalmente più sottile dopo i 40 anni.

Ci sono cause più varie di questo disturbo nelle donne. In aggiunta a quanto sopra, comune a entrambi i sessi, possono essere causati da cambiamenti ormonali nel corpo femminile. Essi causano la cosiddetta alopecia androgena delle donne, associata a livelli androgeni troppo alti, che è molto caratteristica, perché copre solo la punta della testa e gli angoli della fronte. Un’altra causa comune di perdita di capelli nelle donne è la gravidanza e il parto. Subito dopo il livello di estrogeni scende e la calvizie può comparire tra le 11 e le 16 settimane dopo la nascita del bambino. Fortunatamente, non richiede alcun trattamento e i capelli ricrescono spontaneamente dopo qualche tempo.

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.